zuppa fredda di pomodori e basilico

La zuppa fredda di pomodori e basilico è un gazpacho all’italiana

Per un primo piatto fresco e colorato c’è la zuppa fredda di pomodori e basilico

Non lasciatevi ingannare dalla zuppa fredda di pomodori e basilico: non è un gazpacho, bensì, la mia versione di un piatto fresco e davvero saporito.

È una ricetta perfetta per chi non ama cucinare piatti elaborati, ma vuole fare il pieno di leggerezza e gusto: una vera squisitezza da gustare in queste ultime giornate estive.

La dolcezza dei pomodori kumato al forno, si sposa alla perfezione con la sapidità del brodo vegetale e la freschezza aromatica del basilico. E, per dare croccantezza, ci sono i crostini di pane tostato.

Potete consumarla calda, tiepida oppure a temperatura ambiente, come la mia versione della zuppa fredda di pomodori e basilico.

Sono sicura che piacerà a tutti e, se volete un consiglio in più: preparate crostini tostati in abbondanza!

zuppa fredda di pomodori e basilico

Il re della cucina italiana è il pomodoro. Alla scoperta della varietà kumato.

Protagonista di questa zuppa fredda, non può che essere il re della cucina italiana: il pomodoro.

Si fa presto a dire “ pomodoro”, in realtà ci sono tantissime varietà di quest’ortaggio così famoso, una tra questa è il kumato, o “pomodoro nero”.

Molti pensano che questo prodotto dell’orto sia un OGM (Organismo Geneticamente Modificato), perché trovano che la colorazione scura della sua pelle sia innaturale. In realtà, è il risultato di tanti incroci tra diverse tipologie di pomodoro.

Qual è la differenza tra un pomodoro nero ed uno rosso?

Solo una: i pomodori neri contengono antociani, enzimi che, oltre a conferire loro il colore caratteristico, hanno proprietà antiossidanti.

Tutti i pomodori hanno valori nutrizionali in comune. Sono ricchi di vitamine A, B e C, oltre che di sali minerali come sodio, potassio, ferro, calcio e fosforo.

zuppa fredda di pomodori e basilico

Oltre ad un profumo aromatico e fresco, il basilico è ricco di sostanze nutritive. Scopriamo quali

Sapevate che il basilico è un vero toccasana? Io non ne ero a conoscenza ma, pare che questa piccola pianta dal profumo così fragrante sia ricca di sostanze nutritive.

Recenti studi hanno dimostrato che i maggiori benefici del basilico sono dovuti alla presenza di flavonoidi.

Proprio questi ultimi sono particolarmente interessanti, perché, da una parte proteggono le cellule dall’azione dei radicali liberi, dall’altra svolgono proprietà antibatteriche.

Così piccola, eppure così importante, questa pianta aromatica è una fonte inestinguibile di vitamine A (importante perché è un’antiossidante), C (che svolge funzione antinfiammatoria) e K. Inoltre, contiene diversi sali minerali, tra cui calcio, ferro, acido folico ed Omega-3.

Insomma, usate il basilico per insaporire le pietanze come la zuppa fredda di pomodori e basilico: sia il palato che la salute vi ringrazieranno!

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

La nostra zuppa fredda di pomodori e basilico è una ricetta davvero semplice da preparare, vediamo insieme come fare.

Iniziate lavando e tagliando a metà i pomodori, quindi, stendeteli su una teglia. Cospargeteli d’olio ed insaporiteli con sale, pepe e zucchero.

Infornate, in forno preriscaldato a 180° C per 20 minuti circa.

Una volta pronti, lasciateli raffreddare per almeno 10 minuti.

Quando avranno raggiunto la temperatura ambiente, metteteli nel frullatore con il brodo vegetale ed azionate fino ad ottenere una crema densa e compatta.

Passate la zuppa ottenuta al colino, così da eliminare i semini e la pelle dei pomodori.

Per dare croccantezza, tagliate il pane a fatte e tostatelo. Dopodiché, conditelo con olio, sale e pepe, quindi tagliatelo a dadini.

Per servire, versate la zuppa fredda di pomodori e basilico nelle ciotole, aggiungete il basilico fresco tritato al momento ed i crostini di pane tostato.

Buon appetito!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Search

+