Tortino all'arancia con salsa al cioccolato bianco

Tortino all’arancia con salsa al cioccolato bianco, dolce tentazione!

Prelibatezze natalizie, il tortino all’arancia con salsa al cioccolato bianco

Natale, tempo di festa! Volete preparare il tortino all’arancia con salsa al cioccolato bianco per allietare i vostri ospiti? Seguitemi e scoprirete come fare e quali passaggi seguire per ottenere un dolce squisito, da leccarsi i baffi.

La ricetta di oggi è un esempio perfetto di un matrimonio riuscito: quando l’arancia sposa la salsa di cioccolato, è piacere puro. Sapori e profumi s’intrecciano a creare un mix equilibrato, deciso e molto gradevole al palato. Ideale anche per chi è intollerante al glutine.

L’arancia, un ingrediente dai grandi

L’arancio (Citrus Aurantium) è un albero da frutto che appartiene al genere Citrus della famiglia Rutaceae. Il suo frutto è chiamato arancia. Il termine “agrumi” con cui si classificano le arance, si riferisce al suo gusto acidulo o agro; ciò riguarda anche i limoni, i pompelmi, le clementine e il cedro. Le arance sono il frutto che contraddistingue la stagione invernale, considerando che la sua maturazione avviene dal mese di novembre fino alla primavera. Le arance rappresentano indubbiamente una fonte importantissima di vitamine, minerali, tra cui sodio, potassio, ferro, calcio, fosforo, e fibra alimentare solubile (nella scorza bianca interna). Tra le vitamine troviamo soprattutto la C e la A, ma anche una larga parte di quelle del gruppo B. Pensate che per il fabbisogno giornaliero di vitamina C, è sufficiente consumare 2 o 3 arance al giorno!

Piccolo focus. Tutti sanno che la vitamina C è importante, ma perché? Per prima cosa perché contribuisce a rafforzare il sistema immunitario e aiuta, perciò, a prevenire raffreddori e malattie da raffreddamento. Non solo: le arance apportano anche i bioflavonoidi, sostanze che assieme alla vitamina C, sono fondamentali per la ricostituzione del collagene del tessuto connettivo. Di conseguenza, favoriscono anche il rafforzamento delle ossa e dei denti, ma anche delle cartilagini, tendini e legamenti. Inoltre, vitamina C e bioflavonoidi, insieme, possono contrastare la fragilità capillare e, più in generale, possono facilitare il flusso venoso.

Tortino all'arancia con salsa al cioccolato bianco

 Farina di mandorle, proprietà e caratteristiche

Un altro protagonista della ricetta del tortino all’arancia con salsa al cioccolato bianco è la farina di mandorle che, come suggerisce il nome, si ottiene dalla macinazione delle mandorle secche decorticate e separate dalla pelle. La mandorla è il seme del Prunus communis, un albero della famiglia delle Rosacee, e non il frutto della pianta. Come forse saprete, si consumano solo le mandorle dolci, perché la varietà amara di mandorle contiene elementi velenosi. La farina di mandorle è fonte importante di proteine, zuccheri, vitamina E, vitamine del gruppo B e sali minerali (calcio, potassio, magnesio, fosforo, ferro e zinco). In più, contiene l’emulsina, sostanza che facilita la digestione dei glucidi. Le mandorle, come anche la farina, sono un alimento molto energetico. Infine, le mandorle hanno proprietà antisettiche, lassative e contrastano la depressione in maniera naturale.

Ed ecco la ricetta del tortino all’arancia con salsa al cioccolato bianco

Ingredienti:

  • 3 arance bio
  • 3 uova intere e 3 tuorli
  • 125 gr. di zucchero di canna grezzo
  • 125 gr. di farina di mandorle
  • 1 cucchiaio di vaniglia in polvere
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero

per la salsa al cioccolato bianco

  • 250 gr di cioccolato bianco
  • 250 ml di panna delattosata

Preparazione:

Lavate bene 2 arance e mettetele a cuocere In una casseruola,  con dell’acqua, per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo indicato e ancora bollenti scolate mettetele nel mixer e frullatele aggiungendo lo zucchero,

Versate la polpa di arance frullata in una terrina, fatela raffreddare poi aggiungete prima 3 uova intere e poi 3  tuorli.

Amalgamate bene le uova alle arance poi versate  la farina di mandorle e la vaniglia in polvere. Mescolate con la frusta  fino ad ottenere un composto grumoso ma omogeneo che mettete con un mestolo negli stampini monodose quadrati  antiaderenti, imburrati e infarinati, e spolverizzati con lo zucchero.

Tritate il cioccolato bianco. Fate scaldare la panna in un pentolino togliendola dal fuoco prima che cominci a bollire.

Unite alla panna calda il cioccolato bianco e con un cucchiaio mescolate il tutto fino ad ottenere una salsa liscia e priva di grumi.

Fate cuocere i quadrotti in forno già caldo a 160° per 30 minuti circa.

Fateli raffreddare poi serviteli distribuendo due cucchiai di salsa al cioccolato, adagiate i quadrotti e versate qualche goccia di sciroppo d’acero,  una spolverata di zucchero a velo e una grattatina di scorza d’arancia

 

Condividi su:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Search

+