Benvenuto nel Mondo delle Intolleranze

Presentazione –  L’ACCADEMIA “Il Mondo delle Intolleranze”

L’ACCADEMIA “Il Mondo delle Intolleranze”

Prima in Italia, l’Accademia del Mondo delle Intolleranze, nasce per dare un supporto completo a chi vuole tenersi sempre aggiornato su nutrizione e benessere, ma anche a chi vuole inserirsi a livello professionale nel mondo della ristorazione specializzata nel settore delle intolleranze alimentari. Per L’Associazione è un sogno divenuto realtà, un progetto dedicato a chi vuole vivere le intolleranze con il sorriso, ma anche a tutti i soggetti coinvolti nelle problematiche delle intolleranze, medici, imprese produttrici di alimenti, ristoratori, associazioni di consumatori e professionisti in grado di divulgare la propria conoscenza sull’argomento per promuovere soluzioni concrete per i disturbi che derivano dalle intolleranze. È un primo importante passo per affrontare la problematica nella sua interezza con occhio attento al progresso delle conoscenze scientifiche, il miglioramento delle diagnosi, gli aspetti connessi alla formazione degli operatori e l’impegno del settore alimentare.

Ecco perché questa Accademia si propone come una realtà diversa rispetto alle molte scuole di cucina già presenti nel nostro Paese. Il suo obiettivo infatti è quello di costruire un centro di eccellenza, un polo multifunzionale in cui condivisione, networking, esperienze, diventeranno le nuove parole chiave di professionisti, medici nutrizionisti e aziende che, per necessità o business, hanno un interesse per l’argomento e vogliono promuovere la cultura della salute in ambito alimentare.

Si opererà quindi per il coinvolgimento delle personalità di spicco del mondo della cucina che potranno trasmettere l’importanza che ricopre oggi l’alimentazione, così come di medici nutrizionisti per tutte le iniziative che saranno   dedicate al benessere e alla salute.

 Affinché l’Accademia possa sviluppare progetti e iniziative dal valore riconosciuto, verrà costituito un Comitato Scientifico composto da sette membri, autorevoli rappresentanti di enti pubblici e privati, aziende ed imprese o singoli studiosi ed esperti del settore. Al Comitato verrà affidato un ruolo propositivo d’affiancamento per indicare le linee guida verso nuove possibilità di collaborazione e sviluppo delle attività.

Tiziana Colombo

VIEW ALL POSTS

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *