Benvenuto nel Mondo delle Intolleranze

Alimenti gluten-free per bambini: sono una scelta sana?

Gli alimenti gluten-free per bambini non sono sempre genuini come pensiamo

Quando parlo di alimenti gluten-free per bambini, mi riferisco a quei cibi che mangiano soprattutto i più piccoli, come le merendine e gli snack senza glutine. Chiaramente, anche in questo caso, è utile dire che senza una reale intolleranza, non dovremo mai avviare diete, soprattutto per i bambini. Ad ogni modo, sia nell’eventualità in cui la celiachia sia presente che quando si assaggiano alimenti privi di glutine, dobbiamo considerare che non tutti questi prodotti sono sani…

Bisogna quindi sempre controllare le etichette, anche perché gli alimenti gluten-free per bambini (e non solo) sono spesso carichi di grassi e zuccheri, proprio come capita con altri prodotti similari.  A questo proposito, uno studio risponde dicendoci di evitare il più possibile tutti i cibi confezionati senza glutine, così come si dovrebbero evitare gli altri (confezionati e con glutine). “Gluten-free” significa semplicemente “privo di glutine”… e non genuino (anche se chiaramente è una qualità non necessariamente da escludere!).

Un’etichetta che non sempre fa la differenza come crediamo

Tante persone e, soprattutto, molti genitori si fanno convincere dalle ingegnose campagne di marketing che fanno pensare all’etichetta degli alimenti gluten-free come a un sinonimo di garanzia e genuinità. Si pensa di aver a che fare con un alimento dietetico e più sano, ma la verità è che spesso non è così. Anche gli snack salati possono infatti essere ricchi di sale e riempitivi, che dovrebbero “compensare” la mancanza di glutine.

A confermarlo è stata una ricerca pubblicata sulla rivista Pediatrics, che ha preso in esame il valore nutrizionale di ben 66 alimenti gluten-free per bambini. Al fianco di essi, sono stati analizzati anche altri 308 prodotti non adatti ai celiaci. Il risultato è stato a dir poco sconvolgente: in 4 alimenti su 5, con o senza glutine, una buona parte di contenuto nutrizionale derivava dallo zucchero. Insomma, in ogni caso, non si trattava assolutamente di prodotti che possiamo definire sani! Tuttavia, da quella ricerca è emersa anche un’altra verità…

Alimenti gluten-free per bambini: molte volte il nutrimento offerto non è abbastanza!

Oltre all’elevato contenuto di zucchero o sale, è stato appurato che molti snack senza glutine (circa l’88%) risultano veramente poveri da un punto di vista nutrizionale: in gran parte sono composti da grassi saturi e acidi grassi trans, proprio come è risultato dall’analisi di altri prodotti non adatti ai celiaci. Pertanto, il verdetto è ormai chiaro: gli alimenti gluten-free per bambini (ma anche per i grandi!) non sono tutti sani come vorremmo credere.

Quindi, genitori, attenzione ai vostri acquisti! Leggete sempre l’etichetta dei prodotti molto attentamente e fate una spesa consapevole: meglio prodotti naturalmente privi di glutine che alimenti gluten-free per bambini confezionati. Dall’University of Calgary in Canada ci consigliano inoltre di puntare ampiamente su cereali integrali e su pietanze e snack fatti in casa, anche per i bambini. Sono molto d’accordo e per questo vi consiglio di cercare tra le mie tante ricette… Vi piaceranno da impazzire e potranno favorire il vostro benessere!

Tiziana Colombo

VIEW ALL POSTS

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *