Birra chiara senza glutine

Birra chiara senza glutine anche per i celiaci

Un bicchiere di birra chiara senza glutine, ideale in ogni occasione!

Ci piace per l’estate e ci disseta anche in inverno, accompagnando le nostre serate con gli amici e, soprattutto, con la pizza! La birra è una delle bevande più amate e, per questo, era giusto “inventare” anche la birra chiara senza glutine, in maniera tale che persino chi è intollerante a questa proteina, potesse finalmente godere di questo drink, proprio come tutti gli altri.

In generale, è interessante sapere che si tratta di una delle bevande più antiche che esistano. Le ricerche affermano infatti che la bevevano persino nell’antico Egitto dei faraoni… Ovviamente, ai tempi era molto diversa da quella che siamo abituati a bere al giorno d’oggi: in passato, gli ingredienti venivano lasciati fermentare naturalmente, mentre adesso la produzione è guidata dall’uomo in modo molto incisivo… Tuttavia, ci sono rimaste comunque tante buone ragioni per gustarcela!

Ma com’è fatta la birra e quali sono le sue caratteristiche principali?

Se non fosse che è un po’ frizzante (alcune di più e alcune meno) e che non dovremmo berne troppa, si tratta di una bevanda che non fa male, in particolare quando proviene da lavorazioni artigianali che, per l’appunto, prevedono un processo di fermentazione molto più naturale e spontaneo. I consueti ingredienti di questo drink sono pochi e semplici: acqua, orzo o altri cereali, lievito e luppolo.

Consumata con moderazione (massimo 2-3 bicchieri da 25 cl al giorno), può arrecare una serie di benefici per il nostro organismo anche se, ovviamente, non dovrebbero berla le donne in gravidanza e neanche coloro che stanno allattando. Quando si tratta di birra chiara senza glutine, al posto dell’orzo vengono usati dei cereali gluten-free, quali il riso, il malto di mais o il sorgo, ma ci sono anche tanti altri ingredienti che possono permetterci di produrre una gustosa bevanda ideale persino per gli intolleranti al glutine.

Birra chiara senza glutine

Pertanto, in base alla materia prima scelta, questo drink assume diverse proprietà benefiche e nutrizionali. Tuttavia, in ogni caso, parliamo di una bevanda dissetante e di una buona fonte di vitamine e antiossidanti. Alcuni ricercatori hanno affermato che può aiutare nella prevenzione di molte malattie, tra cui quelle cardiovascolari. Oltre a prevenire, questa bevanda è ottima persino per alleviare i sintomi di alcune patologie.

Le altre caratteristiche della birra chiara senza glutine

In generale, è utile sapere che la birra è un drink che non alza i livelli di insulina e che stimola la diuresi aiutando il corpo a depurarsi. È stato appurato inoltre che è in grado di ritardare la menopausa nelle donne che la bevono costantemente e con moderazione. Sembra persino che riduca notevolmente i rischi di cancro al seno, allo stomaco, al colon, alla tiroide, al pancreas e all’intestino.

Molti esperti affermano anche che chi la beve con frequenza e in giuste quantità, può star bene sotto molti punti di vista e allungare la propria vita! Perciò, possiamo dire che la birra chiara senza glutine è stata proprio una buona invenzione e portarla a tavola è un’ottima opportunità fatta di gusto e benefici!

Condividi su:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Search

+